La scuola di cura di sé

 

La Scuola di cura di sé è la naturale estensione di un percorso iniziato anni fa con i seminari sullo Spirito Laico al Caffè Letterario di Bergamo e i Laboratori di Cura di Sé tenuti da Tullio Carere. L'ispirazione laica consiste nel fatto che la Scuola è aperta a tutti, indipendentemente non solo dal credo religioso o ideologico, ma anche dalle dottrine su cui si fondano molte scuole di psicoterapia, e infine anche dall’inquadramento in una professione specialistica come quella di medico o di psicologo. L’aggettivo laico viene dal greco laòs, che vuol dire popolo. Popolare, quindi, nel senso di attingere a un corpo di capacità e competenze che appartengono a ogni essere umano, e che non sono quindi prerogativa di chierici e specialisti. Una scuola laica di cura di sé, quindi, è una scuola aperta a tutti, in cui non si chiede a nessuno di abbandonare il proprio credo, ma in cui si sviluppa una conoscenza teorica e pratica della cura di sé, indipendente da ogni credo o dottrina.

Scuola di cura di sé

Via del Polaresco 24. Bergamo

Piazza Aspromonte 15. Milano